Sito web della Parrocchia di Giubiasco

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


MARIA,
MADRE DI DIO E DELLA CHIESA


(Omelia di Papa Francesco del 1 gennaio 2020)



«Quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna» (Gal 4,4). Nato da donna: così è venuto Gesù. Non è apparso nel mondo adulto ma, come ci ha detto il Vangelo, è stato «concepito nel grembo» (Lc 2,21): lì ha fatto sua la nostra umanità, giorno dopo giorno, mese dopo mese. Nel grembo di una donna Dio e l’umanità si sono uniti per non lasciarsi mai più: anche ora, in cielo, Gesù vive nella carne che ha preso nel grembo della madre. In Dio c’è la nostra carne umana!

Nel primo giorno dell’anno celebriamo queste nozze tra Dio e l’uomo, inaugurate nel grembo di una donna. In Dio ci sarà per sempre la nostra umanità e per sempre Maria sarà la Madre di Dio. È donna e madre, questo è l’essenziale. Da lei, donna, è sorta la salvezza e dunque non c’è salvezza senza la donna. Lì Dio si è unito a noi e, se vogliamo unirci a Lui, si passa per la stessa strada: per Maria, donna e madre. Perciò iniziamo l’anno nel segno della Madonna, donna che ha tessuto l’umanità di Dio. Se vogliamo tessere di umanità le trame dei nostri giorni, dobbiamo ripartire dalla donna.

Nato da donna. La rinascita dell’umanità è cominciata dalla donna. Le donne sono fonti di vita. Eppure sono continuamente offese, picchiate, violentate, indotte a prostituirsi e a sopprimere la vita che portano in grembo. Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna. Dal corpo di una donna è arrivata la salvezza per l’umanità: da come trattiamo il corpo della donna comprendiamo il nostro livello di umanità. Quante volte il corpo della donna viene sacrificato sugli altari profani della pubblicità, del guadagno, della pornografia, sfruttato come superficie da usare. Va liberato dal consumismo, va rispettato e onorato; è la carne più nobile del mondo, ha concepito e dato alla luce l’Amore che ci ha salvati! Oggi pure la maternità viene umiliata, perché l’unica crescita che interessa è quella economica. Ci sono madri, che rischiano viaggi impervi per cercare disperatamente di dare al frutto del grembo un futuro migliore e vengono giudicate numeri in esubero da persone che hanno la pancia piena, ma di cose, e il cuore vuoto di amore.

Nato da donna. Secondo il racconto della Bibbia, la donna giunge al culmine della creazione, come il riassunto dell’intero creato. Ella, infatti, racchiude in sé il fine del creato stesso: la generazione e la custodia della vita, la comunione con tutto, il prendersi cura di tutto. È quello che fa la Madonna nel Vangelo oggi. «Maria – dice il testo – custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore» (v. 19). Custodiva tutto: la gioia per la nascita di Gesù e la tristezza per l’ospitalità negata a Betlemme; l’amore di Giuseppe e lo stupore dei pastori; le promesse e le incertezze per il futuro. Tutto prendeva a cuore e nel suo cuore tutto metteva a posto, anche le avversità. Perché nel suo cuore sistemava ogni cosa con amore e affidava tutto a Dio.

Nel Vangelo questa azione di Maria ritorna una seconda volta: al termine della vita nascosta di Gesù si dice infatti che «sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore» (v. 51). Questa ripetizione ci fa capire che custodire nel cuore non è un bel gesto che la Madonna faceva ogni tanto, ma la sua abitudine. È proprio della donna prendere a cuore la vita. La donna mostra che il senso del vivere non è continuare a produrre cose, ma prendere a cuore le cose che ci sono. Solo chi guarda col cuore vede bene, perché sa “vedere dentro”: la persona al di là dei suoi sbagli, il fratello oltre le sue fragilità, la speranza nelle difficoltà; vede Dio in tutto.

Mentre cominciamo il nuovo anno chiediamoci: “So guardare col cuore? So guardare col cuore le persone? Mi sta a cuore la gente con cui vivo, o le distruggo con le chiacchiere? E soprattutto, ho al centro del cuore il Signore? O altri valori, altri interessi, la mia promozione, le ricchezze, il potere?”. Solo se la vita ci sta a cuore sapremo prendercene cura e superare l’indifferenza che ci avvolge. Chiediamo questa grazia: di vivere l’anno col desiderio di prendere a cuore gli altri, di prenderci cura degli altri. E se vogliamo un mondo migliore, che sia casa di pace e non cortile di guerra, ci stia a cuore la dignità di ogni donna. Dalla donna è nato il Principe della pace. La donna è donatrice e mediatrice di pace e va pienamente associata ai processi decisionali. Perché quando le donne possono trasmettere i loro doni, il mondo si ritrova più unito e più in pace. Perciò, una conquista per la donna è una conquista per l’umanità intera.

Nato da donna. Gesù, appena nato, si è specchiato negli occhi di una donna, nel volto di sua madre. Da lei ha ricevuto le prime carezze, con lei ha scambiato i primi sorrisi. Con lei ha inaugurato la rivoluzione della tenerezza. La Chiesa, guardando Gesù bambino, è chiamata a continuarla. Anch’ella, infatti, come Maria, è donna e madre, la Chiesa è donna e madre, e nella Madonna ritrova i suoi tratti distintivi. Vede lei, immacolata, e si sente chiamata a dire “no” al peccato e alla mondanità. Vede lei, feconda, e si sente chiamata ad annunciare il Signore, a generarlo nelle vite. Vede lei, madre, e si sente chiamata ad accogliere ogni uomo come un figlio.

Avvicinandosi a Maria la Chiesa si ritrova, ritrova il suo centro, ritrova la sua unità. Il nemico della natura umana, il diavolo, cerca invece di dividerla, mettendo in primo piano le differenze, le ideologie, i pensieri di parte e i partiti. Ma non capiamo la Chiesa se la guardiamo a partire dalle strutture, a partire dai programmi e dalle tendenze, dalle ideologie, dalle funzionalità: coglieremo qualcosa, ma non il cuore della Chiesa. Perché la Chiesa ha un cuore di madre. E noi figli invochiamo oggi la Madre di Dio, che ci riunisce come popolo credente. O Madre, genera in noi la speranza, porta a noi l’unità. Donna della salvezza, ti affidiamo quest’anno, custodiscilo nel tuo cuore. Ti acclamiamo: Santa Madre di Dio. Tutti insieme, per tre volte, acclamiamo la Signora, in piedi, la Madonna Santa Madre di Dio: Santa Madre di Dio, Santa Madre di Dio, Santa Madre di Dio!

Fai scorrere per leggere tutto il testo
Guarda il video
Messaggio del vescovo Valerio
La ripresa
Guarda il video
Cantiamo insieme

RESTA QUI CON NOI

CALEN... DIARIO
Agenda della settimana


ORARIO ESTIVO DELLE CELEBRAZIONI
da SAB 20 giugno a VEN 28 agosto

LUN

Non si celebra l'Eucaristia

MAR

17.00

Eucaristia a Giubiasco

MER

17.00

Eucaristia a Giubiasco

GIO

9.00

Eucaristia a Giubiasco

VEN

9.00


19.30

Eucaristia a Giubiasco
(ore 17.00 il primo venerdì del mese)
Eucaristia a Carena

SAB

17.30

Eucaristia prefestiva a Giubiasco

DOM

8.00
10.00
11.00

Eucaristia in S.Giobbe
Eucaristia a S.Antonio
Eucaristia a Giubiasco


BUONE VACANZE

Clicca sulle frecce ai lati per scorrere i memo
Letture e
Vangelo di oggi,
santi odierni
e meditazione
Sfoglia
Vita Parrocchiale
di questo trimestre


Il Papa ha pubblicato Gaudete et exsultate, l'esortazione apostoli- ca sulla vocazione universale a diventare santi. Una chiamata per tutti.
Vai alla rubrica "ORIZZONTI" e scarica il documento del Papa...


Vuoi leggere un buon libro? Ti propo- niamo diversi titoli ed editori e hai la possibilità di ordinare i libri online, per riceverli a casa tua.  
Vai alla pagina Lo Scaffale...


Riflessione di don Angelo su significato e valore della Parrocchia, in occasione del suo 25° di presenza a Giubiasco.  
La trovi nella rubrica "Il notiziario"...


Nuovo inserto con info sui PELLEGRINAGGI, per chi desidera recarsi in un luogo religioso o culturale scegliendo fra diverse proposte. Naviga fino agli inserti...


H
ai visto la nuova rubrica BAZAR? Libri e musica... cinema, teatro, TV, cultura... nuovi siti web... proposte per gite ed escursioni!
Nella sezione Cultura trovi le proposte culturali di PercentoCulturale Migros e di Coop Cultura.
Naviga qui sotto fino alla rubrica BAZAR...

Conosciamo da vicino il nostro organo e... ascoltiamo!
Nuovo calendario della Cantoria di Giubiasco con ascolto di brani
 

R U B R I C H E

I L   N O T I Z I A R I O
Vita parrocchiale






Gaudete et Exsultate

È stata presentata in parrocchia l'ultima esortazione apostolica di Papa Francesco, con riferimento ad alcuni capitoli in particolare per la riflessione.  Leggi tutto...



Il 600° di San Nicolao della Flüe

Quando si fa visita alle terre nelle quali visse san Nicolao non ci si può accontentare della bella vista del territorio geografico. Quei luoghi, la casa, la chiesetta del Ranft,  l’eremo angusto, comunicano il segreto della vita del Santo.
Leggi tutto...







Il Santo Padre alla festa delle famiglie

In ogni celebrazione familiare, si avverte la presenza di tutti: padri, madri, nonni, nipoti, zii e zie, cugini, chi non è potuto venire e chi vive troppo lontano, tutti.  Leggi tutto...



Prova a passare così un'ora con Gesù

L’adorazione Eucaristica prolungata per qualche giorno nella comunità parrocchiale richiama il momento di adorazione al termine della Messa del Giovedì Santo.  Leggi tutto...

D I O C E S I A M O
Viviamo la diocesi

O R I Z Z O N T I
Chiesa e società

Omelia del Vescovo Valerio ai preti

Esprimo affetto e gratitudine per i compiti a voi affidati in Diocesi.
Vi offro uno stimolo e un incoraggiamento...
Leggi tutto...



Incontri per le famiglie - calendario aggiornato

Riprendono gli incontri diocesani per la formazione delle famiglie, organizzati dalla Pastorale Famigliare. Scarica il programma...

Informazioni su iniziative di animazione famigliare alla
pagina apposita.





La nuova lettera pastorale del nostro vescovo
L’emblema giubilare della porta santa che si apre, a Roma come in tutte le diocesi del mondo, torna a ricordarci il tesoro specifico che i cristiani hanno ricevuto perché sia fatto conoscere a tutti...
Scarica la lettera pastorale...




Incontri diocesani per famiglie

È stato pubblicato il testo della relazione che Mons. Vescovo ha tenuto in occasione del primo incontro di formazione per famiglie.
Scarica il documento...



Famiglia e Vangelo

Si è concluso il secondo Sinodo sulla famiglia. Leggi tutti i documenti dei due Sinodi e le relazioni conclusive.  Leggi tutto...




La prima lettera pastorale di Mons. Lazzeri

Il nostro Vescovo ci propone nella sua lettera un percorso che porta dal fuoco della delusione al fuoco della missione, passando attraverso le prove del quotidiano, dal fuoco dell'attenzione a ciò che accade davanti a noi fino al fuoco della Rivelazione, dell'irruzione nella storia umana del Dio vivente.  Scarica la lettera pastorale




Leggere per vivere
Conoscere la Bibbia nella vita di oggi

Percorso formativo triennale che intende coniu- gare serietà scientifica ed efficacia esistenziale, in termini chiari e comprensibili. Non è richiesta una preparazione biblica precedente, ma è indi- spensabile un serio interesse, una chiara curiosità per la Bibbia.  Scarica il programma




La nostra Diocesi ha un nuovo vescovo

Il 7 dicembre Mons. Valerio Lazzeri si è insediato come nuovo vescovo di Lugano. Accogliamo con gioia il nostro nuovo pastore.  Leggi tutto...




La Lettera pastorale del vescovo Pier Giacomo

Il nostro vescovo Pier Giacomo ha scritto la nuova lettera pastorale "Rafforza la speranza che è in noi". Trovi un commento e la presentazione direttamente dalla sua voce.  Leggi e ascolta...



Invito del vescovo Pier Giacomo: "leggete e meditate l'intervista di Papa Francesco"

[dal GdP 21.09] Sento il bisogno di scriverlo subito perché molti possano conoscere questo invito: leggete l’intervista di papa Francesco col direttore della Civiltà Cattolica.  Leggi tutto...

Lettera apostolica "Aperuit illis"
Con questa lettera apostolica in forma di motu proprio papa Francesco ha istituito la Domenica della Parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo e per far rivivere alla Chiesa il gesto del Risorto che apre anche per noi il tesoro della sua Parola perché possiamo essere nel mondo annunciatori di questa inesauribile ricchezza.
Scarica la lettera...

Lettera del Papa sui missionari nel mondo

Il dovere missionario risponde al perenne invito di Gesù: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura» (Mc 16,15). Aderire a questo comando del Signore non è un’opzione per la Chiesa: è suo «compito imprescindibile», come ha ricordato il Concilio Vaticano II, in quanto la Chiesa «è per sua natura missionaria».   
Leggi tutto...


Gaudete et exsultate - Esortazione Apostolica sulla santità

Un invito a far risuonare nel mondo contemporaneo una vocazione universale, la chiamata a diventare santi. Si diventa santi vivendo le Beatitudini, la strada maestra perché “controcorrente” rispetto alla direzione del mondo. Si diventa santi tutti, perché la Chiesa ha sempre insegnato che è una chiamata universale e possibile a chiunque.

Scarica la lettera...


Amoris Laetitia - la costituzione apostolica sulla famiglia

"La gioia dell’amore che si vive nelle famiglie è anche il giubilo della Chiesa". Così comincia il documento del Papa che raccoglie le indicazioni del Sinodo sulla famiglia, al termine del quale i vescovi hanno ribadito che "il desiderio di famiglia resta vivo, in specie fra i giovani, e motiva la Chiesa nel cammino".  

Scarica la lettera...                   Scarica la Guida alla lettura...


Concluso il SInodo sulla Famiglia

"Noi Padri, riuniti in Sinodo intorno a Papa Francesco, Lo ringraziamo per averci convocato a riflettere con Lui, e sotto la Sua guida, sulla vocazione e la missione della famiglia oggi. A Lui offriamo il frutto del nostro lavoro con umiltà, nella consapevolezza dei limiti che esso presenta."
Scarica la relazione conclusiva...



La nuova enciclica di Papa Francesco


«Laudato si’, mi’ Signore», cantava san Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia.
Scarica il documento...



La Quaresima con Papa Francesco

Papa Francesco presenta il Messaggio per la prossima Quaresima, articolato su “tre passi da meditare” per un autentico rinnovamento: la Chiesa, le parrocchie e le comunità, il singolo fedele.  
Leggi il messaggio del Papa...


Giornata mondiale della Pace 2015

All’inizio di un nuovo anno, che accogliamo come una grazia e un dono di Dio all’umanità, desidero rivolgere, ad ogni uomo e donna, così come ad ogni popolo e nazione del mondo, ai capi di Stato e di Governo e ai responsabili delle diverse religioni, i miei fervidi auguri di pace.  
Leggi il messaggio del Papa...



È terminato
il Sinodo straordinario sulla famiglia

Pubblicata sabato 18 ottobre la Relatio Synodi della III Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei vescovi intitolata “Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto della evangelizzazione”. La conclusione dei lavori ci lascia anche il messaggio dei Vescovi.  Scarica i documenti...




A chi crede nella famiglia


Alla vigilia del Sinodo dei vescovi sulla famiglia ecco un’iniziativa di preghiera per “accendere la famiglia” in piazza San Pietro e in tutte le case.  Leggi tutto...


L O   S P E C C H I O
Riflessioni

La famiglia al centro dell'attenzione
Riportiamo due articoli pubblicati da Il Regno, prestigiosa rivista cattolica di cultura e approfondimento. Sono spunti per aiutarci a riflettere sui rischi che corre oggi la famiglia, nella nostra società moderna.  
Rifletti...

L'arcivescovo Tomasi sulle violenze contro i cristiani in Medio Oriente: "Gli autori di questi crimini contro l'umanità vanno perseguiti con determinazione"
Finora è la posizione più chiara espressa dal Vaticano riguardo ai bestiali crimini perpetrati dai terroristi islamici in Iraq e Medio Oriente.  
Rifletti...

La bellezza della fedeltà

La Parrocchia di Giubiasco ha onorato l’amore di Dio che si è manifestato nelle persone fedeli alla promessa del loro matrimonio attraverso la celebrazione della Festa della Fedeltà celebrata domenica 26 maggio.  Rifletti...

Per muoversi su Internet con sicurezza e consapevolezza
Sai che la nostra Polizia ha creato due opuscoli per informare genitori e giovani su come muoversi nell'universo di Internet? Attenzione al proprio comportamento per evitare rischi e restare sempre vigili.  
Rifletti...

Lettera del Papa ai non credenti
Con la lettera a Eugenio Scalfari, Papa Francesco spiega ai non credenti che la forza di Gesù "non è finalizzata ad esercitare un potere sugli altri, ma a servirli".  
Rifletti...

B A Z A R
Idee per il tempo libero



 

I N S E R T I

 
 
 


TUTTO CONCILIO

  • Tutti i documenti del Concilio Vaticano II

  • Riflessioni, commenti e testimonianze

  • I servizi speciali di allora pubblicati da IL REGNO

  • Iniziative

PELLEGRINAGGI

  • Opera Diocesana Pellegrinaggi - Lugano

  • Opera Romana Pellegrinaggi - Roma

  • Brevivet

  • Retravel

 
 

A R C H I V I O

L I N K    C O N S I G L I A T I

Torna ai contenuti | Torna al menu